Referendum 20 e 21 settembre: termini e modalità di esercizio dell’opzione degli elettori residenti all'estero per il voto in Italia

Referendum 20 e 21 settembre: termini e modalità di esercizio dell’opzione degli elettori residenti all'estero per il voto in Italia

Dettagli della notizia

Gli elettori italiani residenti all’estero (A.I.R.E.) votano per corrispondenza (Legge 27 dicembre 2001, n. 459 e relativo regolamento di attuazione approvato con D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104).
La predetta normativa fa comunque salva la possibilità di votare in Italia, previa apposita e tempestiva opzione, da esercitare in occasione di ogni consultazione popolare e valida limitatamente ad essa.

In occasione del referendum del 20 e 21 settembre, l’opzione dovrà pervenire entro il prossimo 28 luglio 2020, all’Ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell’elettore, anche utilizzando il modello allegato.

Immagini della notizia

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO
X
Torna su